NORDIC WALKING E MALATTIA DI PARKINSON: EFFETTI BENEFICI A LUNGO TERMINE.

News — scritto da il 31 gennaio 2018

foto parkinsConferenza stampa venerdi  Livorno 9 febbraio 2018 h 21.30

presso l’aula Confartigianato accanto al Centro Medico Salus Itinere – Via Lamarmora 4 2^ piano

Si è concluso da alcuni mesi lo studio clinico osservazionale che ha coinvolto un gruppo di soggetti affetti da Morbo di Parkinson, neofiti della disciplina del Nordic Walking, ma estremamente motivati, tanto che al termine del protocollo sperimentale hanno continuato a praticare la camminata nordica.

Lo studio è stato condotto presso il Centro Medico Salus Itinere, in Via Lamarmora 4 a Livorno, struttura convenzionata con l’Università di Pisa. Il Centro di Medicina dello Sport SALUS ITINERE  ha rappresentato la base operativa dello studio, mentre il coinvolgimento dei malati è stato possibile grazie all’ opera di divulgazione e alla collaborazione della Associazione Parkinsoniani Livornesi, nella persona di Marco Barbieri. Per la  parte didattica,  importante è stata la collaborazione con la Scuola Nordic Walking Livorno A.S.D nella persona del maestro federale FIDAL – SINW Luca Cecchetto.

I Parkinsoniani arruolati nel protocollo hanno seguito un training preciso, con regolare frequenza per tre mesi consecutivi. All’inizio e alla fine di questa finestra temporale sono state effettuate delle valutazioni cliniche e strumentali per verificare la performance motoria, l’assetto posturale e la risposta metabolica e bioumorale allo svolgimento di attività fisica aerobica out-door.

Prima dell’inizio vero e proprio dello studio i partecipanti hanno dovuto necessariamente familiarizzare con la tecnica del Nordic Walking. I test clinici e strumentali sono stati eseguiti dalla Dr.ssa Cristina Dolciotti (Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa), dalla Dr.ssa Francesca Toninelli (Università di Pisa – ), dal Dott. Luca Cecchetto e dalla Dr.ssa Margherita Magazzini . Le procedure cliniche, per quanto accurate ed obiettive, sono state integrate anche da indagini di tipo strumentale (come ad esempio l’analisi con sensori inerziali dei parametri della deambulazione con l’innovativo sensore del cammino BTS G-Walk ), che restituiscono dei risultati non operatore-dipendenti e pertanto più oggettivi.

Anche se l’intervallo temporale durante il quale tutto ciò si è svolto è stato relativamente breve (tre mesi di pratica vera e propria più un mese comprensivo del training di apprendimento della pratica), tuttavia i risultati emersi sono apparsi agli sperimentatori estremamente incoraggianti e utili per comprendere i possibili benefici derivanti dalla pratica di questa disciplina in chi è affetto da Morbo di Parkinson. E’stato osservato infatti nella maggior parte dei soggetti coinvolti un miglioramento, proporzionalmente alla gravità di malattia e alla abilità tecnica raggiunta, in molte prestazioni motorie, nella stabilità posturale e nella tolleranza all’ esercizio fisico. A livello soggettivo i malati percepivano anche una maggiore sicurezza nello svolgere attività della vita quotidiana e una maggiore efficienza.

La letteratura scientifica, ci dicono gli operatori dello studio, ha già evidenziato il benefit prodotto dal Nordic Walking in termini di salute globale, anche nelle fasce di età più avanzata, sottolineando, proprio riguardo i disordini del movimento, la superiorità di questa disciplina, rispetto alla camminata libera. L’ attività fisica è considerata oggi, in molti ambiti patologici una vera e propria terapia di supporto al trattamento farmacologico, con finalità elettivamente riabilitativa.

Un’ ultima considerazione che la squadra di professionisti sanitari coinvolti nello studio si sentono di fare è che questo tipo di attività, svolta in gruppo rappresenta un importante stimolo alla socializzazione, al confronto e perché no, anche ad una sana competizione. Ne deriva un impatto notevole in termini di benessere e di autostima del paziente.

 


Tags:

Lascia un tuo commento

Trackbacks

Lascia un Trackback
Nordic Walking Time su Facebook

Le nostre foto su Flickr

    DSCN0928DSCN0898DSCN0862DSCN0806DSCN0779DSCN0768DSCN0813DSCN0751DSCN0746DSCN0728DSC_0672DSCN0693DSCN0678DSC_0735DSCN0658DSC_0700DSCN0605DSC_0667DSC_0737DSC_0663