Luca Speciani, un altro grande professionista entra nel mondo del Nordic Walking

News, Personaggi — scritto da il 9 dicembre 2011

Con la conclusione della formazione e il superamento dell’esame da istruttori di Nordic Walking nella incantevole cornice autunnale del Parco di Monza,  Luca Speciani e Lyda Bottino entrano a far parte della grande famiglia della Scuola Italiana di Nordic Walking.

A seguito della preparazione svolta con l’Istruttore Giovanni Frangi e l’iter formativo condotto dal Master Trainer Daniele Frigerio i due aspiranti istruttori, dopo aver sostenuto il test scritto, la prova pratica e il colloquio orale, hanno ricevuto l’abilitazione come istruttori di nordic walking per insegnare in modo corretto questa magnifica disciplina secondo le direttive della Scuola Italiana nordic Walking.

Luca Speciani, medico e alimentarista, consulente della nutrizione della nazionale italiana di Ultramaratona, è inventore, con il fratello Attilio, del metodo DietaGIFT che propone un rinnovato approccio al dimagrimento e all’alimentazione in genere, ponendo l’accento sull’attivazione metabolica invece che sul controllo calorico, in controtendenza rispetto all’impostazione tradizionale.

“Dieta Gift cambia veramente i parametri del modo di mettersi a dieta. Non più schiavi della bilancia e delle tabelle delle calorie ma consapevoli di imparare a nutrirsi in modo nuovo. Nel Nordic Walking – ha proseguito Speciani – ho trovato un approccio veramente nuovo al modo di fare attività fisica. Da sempre sono stato appassionato di corsa e ho sempre consigliato ai miei pazienti di correre, ma spesso mi sono trovato di fronte all’impossibilità che alcuni di essi lo potessero fare. Il Nordic Walking per le sue caratteristiche permette a tutti di fare attività sportiva in modo completo e con un dispendio energetico e muscolare che sento per certi versi molto simile al running. Penso che il binomio Nordic Walking_- Dieta di segnale sia veramente un modo vincente per raggiungere una ottima condizione psicofisica”.

“All’inizio non pensavo che fosse uno sport così completo – ha detto Lyda Bottino, farmacista e strettissima collaboratrice di Luca Speciani – poi dopo le prime lezioni del corso introduttivo e durante tutta la formazione come Istruttrice mi sono resa conto che grazie al Nordic Walking potevo veramente azionare tutti i muscoli e sentirmi molto più in forma anche in questo particolare momento”. Infatti Lyda ha frequentato con successo la formazione pur essendo “in dolce attesa” a conferma che il Nordic Walking è veramente una attività alla portata di chiunque.

Con l’ingresso di questi due esperti la Scuola Italiana si specializza sempre di più nella direzione della salute a testimonianza del sempre maggiore interesse di far percepire il Nordic Walking come una attività di benessere.

 


Tags: , , ,

Lascia un tuo commento

Trackbacks

Lascia un Trackback
Nordic Walking Time su Facebook

Le nostre foto su Flickr

    DSCN0928DSCN0898DSCN0862DSCN0806DSCN0779DSCN0768DSCN0813DSCN0751DSCN0746DSCN0728DSC_0672DSCN0693DSCN0678DSC_0735DSCN0658DSC_0700DSCN0605DSC_0667DSC_0737DSC_0663