Domenica 8 Ottobre a Scurzolengo ( AT ) si è svolto il 6° Raduno Piemontese di Nordic Walking.

Eventi e Manifestazioni — scritto da il 10 ottobre 2017

DSC_0288Domenica 8 Ottobre a Scurzolengo ( AT ) si è svolto il 6° Raduno Piemontese di Nordic Walking.

Quest’ anno ad organizzare l’ evento è stata l’ ASD Nordic Walking Asti presieduta dall’ Istruttore Dino Fantato in collaborazione con le Istruttrici Paola Rebuffo, Gabriella Lago, Paola Vola, Sabrina Besso , Maristella Fantino e con l’ immancabile Renzo.

Al raduno hanno partecipato circa 300 Camminatori provenienti da quasi tutta la Regione.

E’ stata un’ esperienza grandiosa dove l’ energia, la fatica, lo stupore per il paesaggio e per la moltitudine dei colori della natura che ci offre il Monferrato in questo periodo dell’ anno, mescolati a quelli delle magliette dei camminatori si sono fusi insieme per trasformarsi in un’unica grande emozione.

DSC_0402Per concludere la giornata in bellezza, buon cibo e buon vino.

E’ con soddisfazione che ho notato che la famiglia del Nordic Walking è in continua crescita anche qui da noi.

A questo punto voglio condividere con te le considerazioni di una camminatrice che domenica si è avvicinata per la prima volta alla nostra disciplina.

Le sue parole risultano esplicative e toccanti.

DSC_0294Ti allego ABC del Nordic Walking di Laura Binello.

Calorosi Saluti

Dino

ABC del Nordic Walking di Laura Binello.

A come ABILITA’ Quella che io non avevo per esempio. Mai fatta una camminata nordica anche se abito piuttosto a nord. Magari ho fatto qualche camminata campagnola, langarola, sub-urbana ma una camminata nordica in inglese poi…mai fatta.

DSC_0309A come ALLENAMENTO. E io non ne ho porca paletta, qualche raro chilometro intorno a casa, due passi tra le vigne, ma niente di serio, niente che metta in moto qualcosa di aerobico, niente che faccia bruciare neppure venti calorie, insomma.

A come ACCIDENTI e adesso come faccio con questi qui tutti gasatissimi, tecnicissimi, vestitissimi, motivatissimi?!?

A come AMICIZIA. Metti insieme 300 persone che manco sanno chi sono ma che per 12 km camminano culo a culo e che dopo 3 km più o meno sono tutti amici tuoi, anche quelli che ti superano e gli sputeresti in un occhio, anche quelli secchi e magri, anche quelli che per pena ti aspettano e…..

B come BUONA FORTUNA. Che Dio me l’ ha mandata buona lo diceva anche il meteo, giornata favolosa, di quelle che avrebbe fatto alzare le chiappe dal divano anche un essere pigro e privo di buona volontà come la scrivente che già stava programmando un nordic struscio in qualche outlet del cazzo.

B come BASTONCINI che io devo ancora capirlo che ci ho fatto oggi con ste due stecche che mi hanno incollato alle mani con ganci e manopole. Di certo c’è che sono riuscita, per esempio, a non infilarli negli stinchi a nessuno e che li ho portati a spasso con me senza mai dimenticarli da nessuna parte, del resto erano incollati a me e io a loro, come due protesi di cui spero di comprendere il senso nel prossimo corso che farò, pena la rinuncia alla pratica e l’ iscrizione d’ ufficio ad un corso di uncinetto.

C come CORAGGIO.” Iniziare un nuovo cammino spaventa. Ma dopo ogni passo che percorriamo ci rendiamo conto di come era pericoloso stare fermi “ Eh si, cari i miei bei tecnicissimi amici nordici. Io di cammini di cacca ne ho percorsi parecchi e spesso dopo ogni passo era sempre più un affondare dentro apparenti sabbie mobili. Camminare con altri camminatori ti restituisce la dimensione del viaggio che non è solo quello dei piedi ma che soprattutto quello delle storie di chi ti cammina accanto. E se tu sei fuori allenamento e sudaticcio, accanto a te c’è chi ieri ha terminato l’ ultima chemioterapia, o chi l’ anno passato non riusciva neppure a camminare o chi cammina con un solo bastoncino perchè strada facendo non ha perso l’ altro ma ha perso un braccio. E dopo 12 km di storie nessuno è più bravo di un altro, più grasso e più magro, più performante o più sfigato. La vera casa dell’ uomo non è una casa, è la strada.

La vita stessa è un viaggio da fare a piedi. Grazie a Dino Fantato ed a Elisa


Tags: ,

Lascia un tuo commento

Trackbacks

Lascia un Trackback
Nordic Walking Time su Facebook

Le nostre foto su Flickr

    DSCN0928DSCN0898DSCN0862DSCN0806DSCN0779DSCN0768DSCN0813DSCN0751DSCN0746DSCN0728DSC_0672DSCN0693DSCN0678DSC_0735DSCN0658DSC_0700DSCN0605DSC_0667DSC_0737DSC_0663